mercoledì 21 dicembre 2016

Tronchetto di Natale in pasta di mandorla

Promessa non mantenuta, lo so! Ma non avevo ancora fatto i conti con i numerosi impegni di lavoro sopravvenuti in occasione del periodo di Natale.
Mi vedo costretta perciò a pubblicare una vecchia ricetta, firmata Arte bianca, più in particolare Antonio Campeggio. Si tratta di una ricetta molto semplice da realizzare, ma molto molto buona. A quell'epoca sperimentavo un sacco di preparazioni dolci e questa mi aveva convinto perchè in occasione del Natale volevo preparare qualcosa di diverso rispetto al classico pesce in pasta di mandorle che si realizza in occasione di questa festività qui da noi a Lecce e provincia.
Provate per credere, semplice come prepare la pasta di mandorle ma di grande effetto!



Tronchetto di Natale in pasta di mandorle 


Ingredienti

per il tronchetto
  • mandorle 1 Kgr
  • zucchero 900 gr
  • liquore o acqua 220 gr
  • limone 1
per la finitura
  • crema gianduia
  • pasta nocciola
  • cioccolato al latte fuso
  • granella di nocciole
Con questi ingredienti realizzate un Tpt (mescolate tutto nelle stesse quantità) 

Modalità di preparazione

Poni nel mixer mandorle, zucchero, buccia di limone e acqua e macina fino ad ottenere una massa compatta.
Mescola tutte le componenti del ripieno.
Stendi due terzi della pasta di mandorle allo spessore di 5 mm, aiutandoti con un matterello e spolverando la superficie di lavoro con dello zucchero al velo.
Spalma sulla pasta di mandorle il ripieno aiutandoti con una spatola. Arrotola la pasta sul ripieno partendo dal lato lungo.
Taglia le due estremità del rotolo ottenuto. Lascia riposare per circa un paio d'ore per far rapprendere la farcitura.
Ora realizza della pasta di mandorle al cacao, prendendo la pasta di mandorle bianca ed aggiungendo del cacao e del liquore fino alla consistenza desiderata (dovrà essere morbida abbastanza da riuscire ad uscire dalla sac a poche).
Riempi la sac a poche munita di bocchetta rigata con la pasta di mandorle al cacao. Metti un pò di impasto sulle due estremità tagliate in precedenza e disponile a piacere sul tronchetto. Decora il tronchetto realizzando delle lunghe strisce rigate sulla sua superficie e su quella dei due monconi.
Posiziona dei cioccolatini a piacere e spolvera di zucchero al velo.



Bellisimo e buonissimo!

P.S.: il mio aveva solo un estremità del tronchetto posizionata come elemento decorativo!