venerdì 27 gennaio 2017

La torta di mele di nonna papera

Una promessa è una promessa!
È passato più di un anno da quando facevo questa torta di mele praticamente ogni due giorni, in quanto pezzo forte dei vari dolci da colazione realizzati per gli ospiti di una masseria situata nelle meravigliose campagne piene di ulivi vicino Gallipoli.
Tanto facile da realizzare quanto buona da mangiare questa torta di mele vi sorprenderà!
Ma perchè la torta di mele di Nonna Papera? Sicuramente non è la classica ricetta della apple pie che Nonna Papera reallizava per i suoi nipoti, ma è la ricetta della torta di mele riportata sul mitico "Manuale di Nonna Papera" pubblicato per la prima volta nel 1970 e da poco nuovamente pubblicato del tutto simile all'originale dalla Giunti editore.
Avevo promesso da tempo ad una mia amica, che gli avrei preparato questa torta di mele e finalmente ci sono riuscita. L'unica differenza rispetto alla ricetta originale è la presenza della cannella, che secondo me non può mancare in una ricetta con le mele.
All'opera per realizzare la


Torta di mele di Nonna Papera


Ingredienti
  • Farina 200 g
  • zucchero semolato 150gr
  • uova 2
  • buccia di limone o di un arancia
  • cannella
  • lievito per dolci 8 gr (mezza bustina)
  • burro
  • latte 125 gr (sostituibile con un vasetto di yogurt bianco)
  • 1 kg di mele

Modalità di preparazione

Sbuccia le mele e tagliale in quattro fette e poi ancora in tre. Gratta la buccia di un limone (o di una arancia) e poi utilizzalo per ricavarne il succo (io personalmente preferisco l'arancia perchè conferisce alle mele dopo la cottura un bel colore dorato). Immergi le fette di mele nel succo di limone e aggiungi cannella a piacere.
Monta per 5-10' le uova con lo zucchero. Setaccia la farina con il lievito e poi aggiungila alle uova, mantenendo l'impasto morbido con l'aggiunta del latte.
Versa l'impasto in una tortiera di 24 cm di diametro, foderata con carta da forno e disponi le fette di mele a raggiera e poi nella parte centrale. Aggiungi quache fiocchetto di burro.
Cuoci in forno preriscaldato a 180°C per circa 30-40' oppure fino a quando lo stecchino non uscirà completamente asciutto.
Fai raffreddare, sforna e cospargi di zucchero a velo!


Nessun commento:

Posta un commento