martedì 14 febbraio 2017

Biscotti cuore con frolla al pistacchio di Leonardo di Carlo

Vigilia di San Valentino!
Non amo particolarmente questa festa, però poi ripensandoci non è solo la festa delle coppie (spero che non aspettino solo questo giorno per palesare il proprio amore alla controparte), ma è la festa delle persone che si vogliono bene. E come coccolare i propri clienti con un gesto semplice ma soprattutto buono?
Sfoglio un pò di libri della mia biblioteca culinaria e alla fine decido di affidarmi per l'ennesima volta ad una ricetta presente sul libro di Leonardo di Carlo, garanzia di successo.
In dispensa ho della farina di pistacchio da consumare, per cui decido di provare la ricetta della frolla al pistacchio. La mia impastatrice è in riparazione, ma ce la posso fare ;-).


Allora mi rimbocco le maniche e mi accingo alla preparazione dei:

Biscotti cuore con frolla al pistacchio di Leonardo di Carlo


Ingredienti
  • Farina 00 W 150-160 500 gr
  • burro 225 gr
  • zucchero al velo 225 gr
  • sale fino 2,5 gr
  • uova intere 110 gr
  • polvere di pistacchio 167 gr

Modalità di preparazione

Il mio metodo è diverso da quello indicato sul libro, semplicemente perchè ho impastato a mano. Dunque ho pesato la farina 00 e la farina di pistacchio (penso si possa sostituire anche con della farina di mandorle) ho fatto una fontana sul piano di lavoro. Ho preso il burro freddo e l'ho tagliuzzato in piccoli pezzi e buttato in mezzo alle farine. Ho iniziato a lavorare ogni pezzetto di burro con le dita, sfregandolo con la farina stessa, fino a sbriciolarlo e ottenere un composto ben amalgamato. Ho fatto così con tutto il burro, fino ad ottenere un composto simile a del formaggio grattugiato. Poi ho aggiunto il sale, lo zucchero al velo e i semi di una bacca di vaniglia, ho mischiato velocemente e poi ho aggiunto le uova. A questo punto ho iniziato ad impastare con un pò più di impegno, fino ad ottenere un composto omogeneo e ben legato (risulterà un pò morbida).
La ricetta originale suggeriva di far riposare la frolla per almeno una notte in frigorifero, ma io non avevo tempo, per cui ho preso una teglia, l'ho foderata con pellicola e ho messo su la pasta frolla appena impastata e l'ho schiacciata ben bene fino ad appiattirla. Ho coperto l'impasto con altra pellicola e ho messo la frolla in frigo per 15-20'.
Ho preso un pezzo di pasta, l'ho lavorato velocemente per renderlo uniforme e poi l'ho steso con un mattarello allo spessore di circa 1/2 cm. Ho coppato tanti cuoricini e li ho disposti sulla teglia.



Ho cotto tutto fino a leggera coloritura a 160°C in forno ventilato.


Oggi li ho conditi con della crema nocciola, uniti a due due e poi spolverati con zucchero al velo.
Così sono pronti per essere offerti al locale dove lavoro!


Happy Valentine's Day!

Nessun commento:

Posta un commento